Click for more products.
No produts were found.

Alici Santoña in Olio d'Oliva 180 gr. Angelachu

26,31 € (Tasse incl.)
Quantità* La quantità minima ordinabile per questo prodotto è 1.

Le acciughe Santoña in olio d'oliva 180 gr. Angelachu sono il risultato di magnifiche acciughe artigianali, premiate nel 2016 con 2 stelle al Great Taste di Londra.

Read moreShow less
Productos Relacionados
Descrizione

Acciughe Santoña in Olio d'Oliva 180 gr. Angelachu, acciughe cantabriche, fatte a mano e sopraffatte a mano.  

Cosa troviamo in questa lattina di Acciughe in Oliva 180gr di Angelachu?

In queste acciughe di Santoña in olio d'oliva troviamo acciughe di dimensioni normali, acciughe fatte a mano una ad una, attraverso il processo di sobado a mano del bocarte, metodo tradizionale e artigianale che mantiene tutte le qualità di questo grande prodotto.

  • Alici grandi 28-30 filetti
  • Bocarte del Mar Cantabrico
  • Olio d’oliva
  • Premi: Great Taste 2016

Informazioni su Santoña Acciughe in Oliva de Angelachu 180gr

Come dettato dalla loro filosofia di lavoro, queste acciughe sono il risultato di una lavorazione artigianale di indiscutibile qualità e pulizia. Perfette da consumare in grandi riunioni, queste acciughe stupiranno i vostri ospiti con il loro giusto punto di sale e sapore unico.

Le acciughe sono ricche di omega-3, che aiuta a ridurre i livelli di colesterolo e trigliceridi plasmatici, aumentando anche la fluidità del sangue, prevenendo trombi e coaguli. Ricco di vitamine B2, B3, B6, B9 e B12 tutte con importanti funzioni. Vitamine liposolubili come A e D, che contribuiscono alla rigenerazione dei tessuti e della pelle, favorendo la resistenza alle infezioni e necessarie per lo sviluppo del sistema nervoso e della visione notturna. La vitamina D aiuta i livelli di calcio nel sangue e ne favorisce l'assorbimento e la fissazione. Minerali, magnesio e iodio.

I maggiori pericoli dell'acciuga sono la luce, il calore e l'ossigeno, quindi i formati in scatola sono i più adatti per un perfetto stato di conservazione delle sue proprietà.

Angelachu Conservificio 

Conservas Angelachu nasce a Santoña (Cantabria) in Spagna alla fine degli anni '90, con l'esperienza di quattro generazioni di pescherie e conservieri professionisti. Conservas Angelachu è pioniera e leader nel suo settore per la produzione artigianale di pesce in scatola, proprio per il rispetto e la cura dei processi originali e tradizionali. "Autentica tradizione artigianale" riassume la filosofia di questa azienda familiare. Le caratteristiche principali della produzione di acciughe, bonito del norte, Relanzón e acciughe sono la loro lavorazione meticolosa e la qualità della materia prima: pesce di stagione, proveniente da cattura artigianale artigianale e di dimensioni ideali. Facciamo in modo che ciascuno di questi prodotti si distingua per la sua magnifica presentazione, consistenza e sapore.

Il suo prodotto più eccezionale sono le acciughe cantabriche in olio d'oliva.  Per elaborare questa semiconserva, acquistano direttamente le migliori materie prime del Cantabrico, tutta la produzione artigianale delle conserve di Angelachu è fatta con bocartes della specie Engraulis Encrasicolus, comune nel Cantabrico.  Il pesce, sempre stagionale (costiero), fresco e di dimensioni e qualità ideali, proviene direttamente dai principali mercati ittici. Il processo di salatura artigianale inizia con la salatura, l'eviscerazione e il confezionamento del pesce in botti. Ci occupiamo della sua evoluzione. Le acciughe in olio d'oliva della Cantabria Angelachu sono di riconosciuta popolarità per la loro alta qualità.

Tradizione delle acciughe in olio d'oliva

Tra i primi salatori italiani a venire a Santoña va sottolineato un nome: Giovanni Vella Scaliota.  Vella era arrivato a Santoña inviato  dalla prestigiosa ditta napoletana Angelo Parodi, dedicandosi alla professione salatoria (saladores). Il suo merito fu quello di inventare i filetti di acciughe sott'olio, l'acciuga salata andava pulita al momento del consumo (come si fa ancora adesso) e una volta preparata prenderla naturalmente o con poco burro per ammorbidire il suo sapore salino come veniva servita in Italia.

Il signore Vella, cominciò a diventare ossessionato dall'idea di svolgere questi compiti in fabbrica e inscatolare l'acciuga per venderla direttamente al consumatore, per questo iniziò a svolgere l'interoprocesso in fabbrica: dalla pulizia della salatura e poi formando due strisce o filetti, rimuovendo la spina dorsale centrale e confezionando le strisce in lattine, usando burro fuso come condimento.

Il prezzo del burro era troppo costoso, quindi è stato sostituito dall'olio d'oliva dando origine alle acciughe che tutti conosciamo.

Come gustare le acciughe in olio d'oliva?

Essendo freddo sale e olio tendono a solidificarsi, ed è per questo che devi rimuovere la lattina dal frigorifero circa 20 minuti prima in modo che prenda temperatura ambiente e si sciolga, e puoi goderti tutto il sapore e la qualità delle acciughe.

Read moreShow less
Dettagli del prodotto
CONANGELACHU008

Scheda tecnica

Ubicazione della fabbrica di conserve
Santoña (Cantabria) Spagna
Elaborazione
Sobado a mano
Diners
4/5 commensali
Filetti
28/30 Filetti di acciughe
Dimensione dell'acciuga
Grande
Olio
Oliva
Formato
Tamburello
Peso netto
180 gr
Peso drenato
125 gr
Origine di Bocarte
Engraulis Encrasicolus (acciuga cantabrica)
Spedizioni & Resi
Recensioni

Menu

Collocamento

Crea un account gratuito per salvare gli oggetti amati.

Registrazione

Crea un account gratuito per utilizzare le liste dei desideri.

Registrazione