Filetti di acciughe in olio di oliva 180 gr di Conservas Ana Maria


CONANAMARIA001

Nuovo prodotto

15,70 €

/ Prezzo per unità

- +

Cantidad


Prodotto disponibile (Venduto da Anchoasdeluxe)

* Questo prodotto richiede la spedizione refrigerata
 
Ulteriori informazioni

Acciughe in Olio di Oliva 180 gr. Ana María, prodotta a Santoña, la culla delle acciughe.

Cosa troviamo in questa lattina di Acciughe in Olio di Oliva di Ana María?

In queste acciughe sott'olio troviamo le acciughe della serie Gold, di primissima qualità, di grossa pezzatura, molto succose e carnose, accuratamente selezionate tra i migliori esemplari.

  • Acciughe grandi 22-26 filetti
  • boccone cantabrico
  • Olio d'oliva

A proposito di Acciughe in Olio di Oliva di Ana María 180gr

Non c'è modo migliore per sorprendere i nostri ospiti che con un bel piatto di acciughe del Cantabrico, che occupa un meritato posto centrale sulle nostre tavole. Per questo, ana maría presenta questo formato da 180gr realizzato con acciughe seire oro.

Le acciughe sono ricche di omega-3, che aiuta ad abbassare i livelli di colesterolo e trigliceridi plasmatici, aumentando anche la fluidità del sangue, prevenendo trombi e coaguli. Ricco di vitamine B2, B3, B6, B9 e B12, tutte con importanti funzioni. Vitamine liposolubili come A e D, che contribuiscono alla rigenerazione dei tessuti e della pelle, favorendo la resistenza alle infezioni, e necessarie per lo sviluppo del sistema nervoso e la visione notturna. La vitamina D aiuta i livelli di calcio nel sangue e ne favorisce l'assorbimento e la fissazione. Minerali, magnesio e iodio.

Conservatrice Ana Maria

Conservas Ana María è un'azienda familiare creata nel 1997 a Santoña (Cantabria) Spagna, i cui simboli che la caratterizzano sono: Tradizione e Qualità .

Fin dalla sua nascita, la sua produzione è stata incentrata sull'ARTIGIANATO delle Acciughe del Cantabrico , con particolare attenzione alla qualità. La sua serie Anchovy Gold è la più emblematica di questa casa.

Attualmente, oltre alla produzione di alici, all'interno del suo ampio catalogo possiamo trovare altri prodotti ittici come il tonno in scatola, sia nel tronco che nella pancia, o altre conserve classiche come cozze, sardine, ecc.

Tradizione delle Acciughe in Olio di Oliva

Tra i primi salatori italiani a venire a Santoña, un nome non può che spiccare: Giovanni Vella Scaliota. Vella era arrivato a Santoña inviato dalla prestigiosa ditta napoletana Angelo Parodi, dedicandosi al mestiere dei salatori. Il suo merito fu di inventare i filetti di acciughe sott'olio, l'acciuga salata doveva essere pulita al momento del consumo (come si fa ancora adesso) e una volta preparata, prenderla al naturale o con un po' di burro per ammorbidirne il sapore salato come era servito in Italia.

Il signor Vella, iniziò ad essere ossessionato dall'idea di svolgere questi compiti in fabbrica e inscatolare l'acciuga per venderla direttamente al consumatore, per questo iniziò a svolgere in fabbrica l'intero processo: pulire la salatura e quindi formare due strisce o filetti, togliendo la spina centrale e inscatolare le strisce in scatolette, usando il burro fuso come guarnizione.

Il prezzo del burro era troppo caro, così fu sostituito dall'olio d'oliva, dando origine alle acciughe che tutti conosciamo.

Come degustare le Acciughe in Olio di Oliva?

Quando il sale e l'olio sono freddi tendono a solidificarsi, per questo bisogna togliere la lattina dal frigorifero circa 20 minuti prima in modo che raggiunga la temperatura ambiente e si sciolga, e si possa assaporare tutto il sapore e la qualità del acciughe.

 
Scheda dati
Fonte BocarteEngraulis Encarsicholus (anchoa del cantábrico)
Posizione della cannerySantoña (Cantabria), Spagna
SviluppoTradizionale
Diners4/5 Diners
Filetti di22/26 Filetti di acciuga
La dimensione dell'AcciugaGrande
OlioOliva
FormatoTamburello
Peso Netto180 grammi
Peso Sgocciolato125 grammi

QR Code

Menu